Elisa Puglielli, Si Figuri!

La casa editrice Edizioni Clichy ha recentemente pubblicato un nuovo libro dell’illustratrice Elisa Puglielli intitolato Si Figuri!. Una guida illustrata alle figure retoriche e al loro utilizzo, spesso inconsapevole, nel linguaggio quotidiano.

Ecco una breve intervista all’autrice, che racconta come è nato il libro:

IS: Com’è nata l’idea di un libro sulle figure retoriche? E come è nata la collaborazione con Edizioni Clichy?


E.P.: L’idea di un libro sulle figure retoriche ha radici piuttosto profonde, ricordo infatti che sin dal liceo, quando l’argomento è decisamente all’ordine del giorno nello studio della poesia e letteratura, di averle vissute come dei meccanismi estremamente difficili da ricordare e mai davvero chiari.
Nel 2018, al momento di scegliere l’argomento della mia tesi di laurea magistrale, mi son detta, perché non cercare di risolvere finalmente attraverso l’illustrazione e la comunicazione visiva questo argomento?
Così è nato Si figuri! che già dal titolo vuole essere ironico.
Si figuri! quindi nasce dal desiderio di progettare un prodotto che raccontasse attraverso l’illustrazione l’intricato mondo delle figure retoriche.
Il progetto ha trovato terreno fertile con Edizioni Clichy con cui avevo già collaborato per altri due libri (Cose dell’altro mondo e Breakfast on Tour), che hanno accolto con grande entusiasmo questo libro.

IS: qual è il processo associativo attraverso cui hai associato l’immagine alla figura retorica?

E.P.: Ho raccolto 44 espressioni di uso comune che al loro interno nascondono delle figure retoriche, anche per dimostrare che la retorica la usiamo davvero ogni giorno nel nostro linguaggio quotidiano. Ad ogni figura retorica selezionata sono state dedicate due pagine che sono occupate interamente da un’illustrazione che racconta l’espressione, e un testo che invece spiega in breve il funzionamento della figura retorica corrispondente.
É un libro davvero adatto a tutte le età: è per gli adulti che vogliono far pace con il mondo della retorica, ed è per i ragazzi che stanno approcciando l’argomento e Si figuri può essere un valido supporto allo studio con una chiave di lettura sicuramente più leggera e divertente dei libri puramente teorici.

Elisa Puglielli (Roma, 1992) è un’illustratrice e visual designer italiana. Si è formata presso l’Università la Sapienza e attualmente vive a lavora a Roma. Il suo stile è minimal, pop e molto colorato. Ha collaborato per riviste e giornali sia italiani che internazionali come il quotidiano La Repubblica e Popshot magazine, per festival di cinema e di teatro.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.